Porsche 70 anni

Ha aperto a Berlino nella sede del «DRIVE, Volkswagen Group Forum» la mostra dedicata ai 70 anni di auto sportive Porsche, «70 years of Porsche Sports Car», in occasione delle celebrazioni del settantesimo anniversario della casa tedesca. Risale ufficialmente all’8 di giugno 1948 il primo prototipo Porsche con telaio numero 356-001.

Ad attirare l'attenzione quest'anno è lo splendido Porsche Museum che celebra l'importante compleanno della casa automobilistica con la mostra speciale 70 anni di auto sportive Porsche in apertura il prossimo 9 giugno.

Cayman e-volution

Tesla ha tracciato un progetto per l'infrastruttura delle auto elettriche con le sue stazioni Supercharger, ma Porsche potrebbe mirare a perfezionarlo e diffondere i benefici con le proprie stazioni di ricarica rapida da 320 kilowatt.

 

Il marchio di auto sportive e di lusso ha installato il suo primo prototipo da 350 kw a 800 volt a Berlino, in Germania, e ha seguito l'unità con la tecnologia "Porsche Turbo Charging" al Symposium Electric Vehicle di Stoccarda. Per mostrare Porsche Turbo Charging, ha portato una macchina dimostrativa speciale: una versione a batteria di una Porsche Cayman.

 

Porsche lo chiama Cayman e-volution, e può raggiungere i 62 km / h in soli 3,3 secondi con alimentazione a batteria pura. Porsche dice che è un veicolo di ricerca e che non entrerà in produzione. L'e-volution Cayman può percorrere 124 miglia con una singola carica prima che la batteria si svuoti.

Quando il pacco batteria è esaurito, Porsche Turbo Charging promette tempi di ricarica incredibilmente rapidi. Il marchio afferma che la stazione Porsche Turbo Charging è il primo sistema di ricarica rapida basato su accumulatori ed è in grado di caricare fino a 320 kw per veicolo o due volte 160 kw. Porsche la chiama una connessione di media tensione (anche se non ha dato un dato di tensione) sviluppata attraverso una collaborazione tra Porsche e ADS-TEC. Con questi primi dettagli, questo sistema sembra essere diverso rispetto alla 350-kw della stazione Porsche propagandata all'inizio di quest'anno, probabilmente a causa di una minore tensione in uscita.

La stazione di ricarica da 350 kw di Berlino caricherà l'imminente versione di produzione del pacco batteria del concetto di Mission E all'80 percento in soli 15 minuti. Per una certa prospettiva, la stazione di ricarica Turbo Turbo da 350 kw dimezza la carica rispetto alle attuali stazioni di ricarica da 50 kw. Il sistema utilizza la tecnologia di raffreddamento a liquido per garantire che i perni di ricarica non si surriscaldino mentre la stazione trasferisce elevate percentuali di elettricità. Porsche afferma che tutte le marche che utilizzano il Combined Charging Standard (CCS) beneficeranno della tecnologia di ricarica. Tutte le case automobilistiche tedesche e tutte le case automobilistiche statunitensi, ad eccezione di Tesla, seguono lo standard CCS. Porsche Turbo Charging non sarà abbastanza veloce da caricare, ma è ancora una forma di ricarica rapida.

Porsche, il diesel è ufficialmente morto.

Porsche negli ultimi mesi è stata nel bel mezzo di colloqui interni sul futuro dei motori diesel all'interno della propria linea. Quei discorsi sono chiaramente finiti, perché la casa automobilistica tedesca ha appena ucciso gli ultimi resti di olio combustibile rimasto in scaletta. Per Porsche, il diesel è ufficialmente morto.

Secondo Autocar, Porsche ha rimosso gli ultimi due modelli offerti in un sapore diesel. La Macan S Diesel e la Panamera 4S Diesel sono fuori dal mercato. Ciò porta al termine del capitolo diesel di Porsche solo 16 anni dopo il suo avvio. Quella prima Porsche ad ottenere un motore diesel fu la Cayenne di prima generazione.

Ma non sarà un duro colpo per Porsche, visto che le vendite di diesel rappresentano solo il 15% del totale delle vendite globali. Non è un numero piccolo, ma non è abbastanza per la casa automobilistica per prestare più attenzione al suo modo. Soprattutto considerando che i desideri dei consumatori si stanno spostando dal bisogno di diesel e all'elettrificazione.

Fortunatamente per Porsche, il suo futuro è elettrizzato. Cayenne e Panamera offrono già un'opzione ibrida plug-in. Anche la 911 andrà sulla rotta ibrida e Porsche l'anno prossimo lancerà la sua prima auto elettrica a volume, in questo caso la versione di produzione del concept Mission E 2015. Finché l'auto assomiglia allo straordinario concetto di Mission E, tutto dovrebbe essere a posto a Stoccarda. Dopotutto, non si può essere sconvolti da una splendida 4 porte che offre oltre 300 miglia di raggio mentre si lanciano lanci da 0-62 km / h che impiegano meno di 3,5 secondi del proprio tempo.

 

Mentre questa decisione di tagliare ufficialmente i suoi modelli diesel è sorprendente, non è a causa dell'azione stessa. Solo i tempi. I rapporti precedenti hanno menzionato che Porsche avrebbe fatto questa mossa entro la fine del decennio. Pensavamo che trascinare un po 'di più i piedi avrebbe funzionato fino a poco prima che arrivasse un'offerta elettrica. Ma Porsche dice "nein" al diesel, ed è pronto ad andare avanti con solo gas, ibridi ed elettrici nel futuro.

Porsche 919 “Tribute” batte il record di Hamilton a Spa

Strabiliante. 1:41.770 è il tempo segnato da Neel Jani a Spa, battendo il record di Hamilton di 1:42.553 del 2017.

Il tempo di 1: 41.770 appena impostato dal pilota di macchina Neel Jani nel circuito di 7 km Spa - quasi otto decimi di secondo più veloce del record sul giro assoluto di Lewis Hamilton di 1: 42.553 fissato nell'agosto 2017 nella Mercedes-AMG F1 W07. Lungo la strada, Jani ha raggiunto una velocità massima di 223 miglia orarie.

La carriera agonistica della Porsche 919 Hybrid si è conclusa quando la bandiera a scacchi è scesa in Bahrain a novembre 2017 - ma il suo predominio nel mondo del motorsport non è ancora terminato, stabilendo un nuovo record sul giro a Spa-Francorchamps in Belgio.
La carriera WEC del 919 è stata notevole, raggiungendo 17 vittorie dalle sue 33 gare dal 2014 al 2017, insieme a tre titoli costruttori, tre titoli piloti e tre vittorie alla 24 Ore di Le Mans, nel 2015, 2016 e 2017.
La Porsche è ora impegnata in una campagna di Formula E dalla stagione 2019, ma non ha ancora finito con la dominante 919 Hybrid LMP1 ancora, prendendo una versione leggermente modificata dell'auto chiamata 919 Evo in un tour mondiale nel 2018 sotto la forma (e hashtag) di # 919tribute.

2018 Porsche 911 GT2 RS

 

Se i rapporti di un nuovo prototipo di Porsche 911 GT2 RS in Svezia sono veri, allora avremo presto un "fabbricante di vedove" tra di noi. I fan di Porsche conosceranno abbastanza bene la storia del badge GT2 RS e il motivo per cui è stato chiamato così.Fondamentalmente, hai bisogno di palle d'acciaio per domare una 911 GT2 RS. Una nuova 911 GT2 RS basata sul telaio 991 sembra davvero una proposta entusiasmante.

Il prototipo Porsche 911 GT2 RS che è stato individuato da fotografi spia può essere visto sfoggiando un cofano nero che ricorda il cofano in fibra di carbonio montato su una 997 GT2 RS. Il sistema di scarico sulla prossima GT2 RS sarebbe probabilmente su misura per il modello. Sembra uno scarico di nuova concezione con punte quadrate più grandi e perforate.

Si dice che la prossima GT2 RS avrà un motore da 700 CV, che è quasi 100 CV in più rispetto alla generazione 997 GT2 RS. Aspettatevi che la trasmissione a doppia frizione PDK faccia parte del kit standard. Inoltre, la precedente GT2 RS si limitava a 500 unità. C'è una grande possibilità che il nuovo modello sia anche un'edizione speciale

Porsche dal 2019 Formula E

La FIA ha confermato la Mercedes e la Porsche tra gli 11 costruttori omologati per la stagione della Formula E, che andrà in scena nel 2019/2020.L'entrata in Formula E della Porsche, nel 2019, coinciderà con il lancio sul mercato della versione di produzione della concept car Mission E.

Questa vettura, la prima Porsche elettrica al 100%, sarà il modello più sportivo e più avanzato tecnologicamente nella sua classe di appartenenza.Porsche sta già sviluppando la sua prima monoposto elettrica, anche se siamo ancora ai primi passi. Inoltre il team Lmp1, dai piloti ai meccanici, non si troverà disoccupato: tutti, si legge nella nota ufficiale che acompagna l'annuncio, verranno ricollocati in altri progetti racing del marchio. Non è dunque da escludere che Bamber, Hartley o Bernhard passino dalla 919 Hybrid alle monoposto di F.E.

Porsche sta lavorando con concetti di propulsione alternativi e innovativi. Per noi, la Formula è l'ambiente più competitivo nel quale portare avanti lo sviluppo di vetture e elevate prestazioni in settori quali la compatibilità ambientale, l'efficienza e la sostenibilitàPorsche sta lavorando con concetti di propulsione alternativi e innovativi. Per noi, la Formula è l'ambiente più competitivo nel quale portare avanti lo sviluppo di vetture e elevate prestazioni in settori quali la compatibilità ambientale, l'efficienza e la sostenibilità

2018 Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid: 680 horsepower

Ancora una volta, i marchi di lusso delle prestazioni stanno dimostrando che i propulsori elettrificati hanno il potenziale per migliorare sostanzialmente sia l'accelerazione che il risparmio di carburante. La 201 Panamera Turbo S E-Hybrid del 2018, appena svelata, diventa la seconda vettura di serie della Porsche più potente della storia, dietro alla leggendaria 918 Spyder.

Combinando un V8 biturbo da 4,0 litri con un motore elettrico, un cambio automatico a otto rapporti a doppia frizione e trazione integrale, questa nuova versione della Panamera produce una cavalleria di 680 cavalli e un potente 627 sterline- piedi di coppia.

Secondo il produttore, l'auto può saltare da 0 a 100 km / h in 3,4 secondi e raggiungere una velocità massima di 310 km / h. Indichiamo qui che il Tesla Model S P100D può colpire 100 km / h in 2,7 secondi, secondo il suo produttore, ma la sua velocità massima è limitata a 250 km / he la sua maneggevolezza non è impressionante come quella della Panamera.

 

Sulla base dei calcoli del consumo di carburante in Europa, che sono più ottimisti di quelli in Canada e negli Stati Uniti, la Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid 2018 consuma in media 2.9 L / 100 km. Inoltre, il suo campo di guida in modalità completamente elettrica è stimato a 50 chilometri. Con una capacità di 14,1 kWh, il pacco batteria agli ioni di litio dell'automobile può essere completamente caricato in sei ore. O in 2,4 ore utilizzando il caricabatterie opzionale da 7,2 kW e una connessione da 32 amp.

Tuttavia, Porsche sottolinea che non hanno sacrificato il comfort dei passeggeri per il massimo delle prestazioni, in quanto l'auto è dotata di sospensioni pneumatiche regolabili.

 

La 201 Panamera Turbo S E-Hybrid 2018 sarà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra, e dovrebbe arrivare in Canada questo autunno. Il suo prezzo sarà fissato a $ 209,800 per la versione con passo normale, mentre il modello Panamera Turbo S E-Hybrid Executive con passo lungo avrà un prezzo di $ 221.700.

Google Traduttore per le aziende:Translator ToolkitTraduttore di siti web

 

Porsche 911 Turbo (992) Sembra cool con 918 Spyder

L'incarnazione 991.2 della Porsche 911 ha ancora un bel po 'di gemme da consegnare, dal tempo sul giro del Nurburgring della GT2 RS alla 911 GT3 RS rinnovata che, secondo quanto riferito, arriverà il prossimo anno. Come tale, potrebbe sembrare un po 'presto discutere del prossimo Neogenel 992. Tuttavia, dal momento che i prototipi sono stati là fuori per un po 'di tempo, Internet è già diventato impaziente.
Sempre più Porschephilles sono desiderose di mettere gli occhi sui nuovi stilemi del nuovo arrivato, che arriverà sul mercato come un modello del 2019.
Fondamentalmente, abbiamo a che fare con una 991.2 Turbo S che è stata dotata del ponte posteriore della 918 Spyder. Poi abbiamo i fari a LED sottili, che mirano a fornire una proposta di look di produzione basata sugli indizi visivi lasciati dalle auto di prova spiate.

E mentre parliamo di prototipi, vale la pena notare che, a differenza della 992 Carrera, i modelli Porsche 911 Turbo di nuova generazione che abbiamo visto finora sono ancora nella fase di prova.
Un boost della larghezza della traccia sarà uno dei più importanti chassis aggiornati apportati dal cambio generazionale. E teniamo presente che gli ingegneri di Zuffenhausen dovrebbero portare il motore di uno o due pollici più vicino al centro dell'auto.

Tuttavia, ci aspettiamo che la 992 Turbo passi al corpo della prossima generazione entro la fine dell'anno e non vediamo l'ora di assaporare i nostri occhi sulla sua posizione di uber-wide.

Porsche 991 Turbo S with Stinger GTR

Porsche 911 (992) GT3 Metallic Platinum

2018 PORSCHE 911 GT STREET R TECHART

Il modello GT Street con il pacchetto di equipaggiamenti R vince tutto sulla strada con il suo aspetto e il suono che produce il motore. La base per lo sviluppo di questa visione è il modello 911 Turbo S con un motore da 580 cavalli. Questa finitura caratterizza una lunghezza di 177,4 pollici, la larghezza è 74, mentre l'altezza è di 49 pollici. Il corpo è aerodinamicamente ottimizzato con fianchi più sottili ed estesi grazie alle ruote massicce. La barra del rullo, i fianchi estesi e la parte terminale potente del sistema di scarico sono alcuni dei dettagli specifici dell'aspetto esteriore.

Quando si tratta di interni del modello, è tutto in un modo sportivo, quindi il comfort è in termini di spaziosità nel secondo piano. Perché è un veicolo in cui l'attenzione è concentrata sulla potenza del motore. Questo "mostro verde" caratterizza i sedili da corsa con finiture eccezionali. La vista attraverso lo specchio centrale non rivela nulla, dato che la vista è riparata da un roll bar. Interno della 2018 Porsche 911 GT Street R TechArt è una combinazione di pregiati materiali Alcantara S.p.A. con combinazioni di colori che sono in corrispondenza con l'esterno. La specialità del 2018 Porsche 911 GT Street R TechArt è la produzione di volanti unici su richiesta del cliente. Ovviamente, è chiaro che questo modello sarà prodotto in serie limitata. Il numero esatto di unità non è ancora noto.

2018 Porsche 718 Cayman GT4 RS

Porsche ha rilasciato la quarta generazione di Cayman nel 2016 e da allora l'auto è riuscita a vendere abbastanza bene. Nonostante abbia un motore più piccolo rispetto al suo predecessore, il nuovo modello è più veloce e migliore da guidare. Ha anche un design molto migliore e il suo telaio leggero ha reso le cose migliori solo per il guidatore. Tuttavia, l'auto è ancora priva della brutalità del suo predecessore. Fortunatamente sembra che Porsche ne sia a conoscenza. Anche se non ancora ufficiale, la società pubblicherà probabilmente un nuovo modello con la Porsche 718 Cayman GT4 RS 2018. Mentre i dettagli sono ancora scarsi, come suggerisce il nome, questa sarebbe la versione ad alte prestazioni dell'auto. Fornirà più potenza rispetto a qualsiasi altro modello e una marcia molto più capace. Il risultato finale dovrebbe essere una Porsche di media cilindrata con abbastanza grugnito.

Si prevede che l'architettura delle sospensioni posteriori sarà condivisa con la 911 R. Ciò darebbe alla Cayman freni molto più grandi rispetto al modello normale e una configurazione delle sospensioni molto più efficace. Ciò probabilmente significherebbe che l'auto si piega più veloce e più difficile. L'unico vero inconveniente sarebbe il comfort dei suoi passeggeri. Fortunatamente, poiché l'auto non sarà realmente un veicolo per pendolari, questo non dovrebbe essere un problema.

Gli attuali modelli 718 vantano un motore turbo flat-four da 2,0 o 2,5 litri. La prossima GT4 RS lo cambierà. Proprio come il suo predecessore, l'auto sarà dotata di un motore piatto sei cilindri aspirato da 4,0 litri, che si può trovare anche nella GT3 RS. Mentre le specifiche sono ancora sconosciute, la maggior parte delle voci sembra suggerire una potenza di circa 500 cavalli e oltre 370 libbre-piedi di coppia.

2018 New Porsche Panamera RWD

Motore: 3.0L Turbocharged V6

Trasmissione: 8-Speed Porsche Doppelkupplung (PDK)

Funzione Start-Start automatico del motore

Trasmissione con modalità selezionabile dal conducente, controllo sequenziale del cambio con comandi al volante e radiatore dell'olio

Trazione posteriore

Rapporto di 3,33 assali

Radiatore dell'olio motore

Alternatore rigenerativo

Traino con controllo dell'oscillazione del rimorchio

5269 # Gvwr 1268 # Carico utile massimo

Ammortizzatori a pressione di gas

Barre antirollio anteriore e posteriore

Automatico con controllo di guida del conducente Sospensione adattiva

Servosterzo elettrico

23,7 Gal. Serbatoio di carburante

Scarico doppio in acciaio inossidabile con finitura lucida

Sospensione anteriore a doppio braccio oscillante con molle elicoidali

Sospensione posteriore multi-link con molle elicoidali

Freni a disco a 4 ruote con ABS a 4 ruote, Dischi anteriori e posteriori ventilati, Assistente di frenata, Controllo tenuta in collina e Freno di stazionamento elettrico

Nome veicolo: Porsche Panamera

Stile corpo: Hatchback

Trasmissione: trazione posteriore

Classificazione EPA: auto di grandi dimensioni

Peso del bordo di base (lbs): 4001

Tipo di motore: Twin Turbo Premium senza piombo V-6

Dislocamento: 3,0 L / 183

Sistema di alimentazione: iniezione diretta benzina

SAE Net Horsepower @ RPM: 330 @ 5400

SAE Net Torque @ RPM: 331 @ 1340

Trans Order Code: G1F

Trans Type: 8

Trans Descrizione Cont. : Manuale Auto-Shift con OD

First Gear Ratio (: 1): 5.97

Secondo rapporto di trasmissione (: 1): 3.24

Terzo rapporto di trasmissione (: 1): 2.08

Fourth Gear Ratio (: 1): 1.42

Fifth Gear Ratio (: 1): 1.05

Sesto rapporto di trasmissione (: 1): 0.84

Rapporto inverso (: 1): 5.22

Rapporto assale trasmissione finale (: 1): 3.36

Tipo di sospensione: anteriore: doppio braccio trasversale

Tipo di sospensione - Posteriore: Multi-Link

Tipo di sospensione anteriore (Cont.): Doppio braccio trasversale

Tipo di sospensione - Posteriore (Cont.): Multi-Link

Tipo di sterzo: pignone

Diametro tornibile - Curb to Curb (ft): 39

Sistema ABS per freni: 4 ruote

Disco - Fronte (Sì o): Sì

Disco - Posteriore (Sì o): Sì

Rotore del freno anteriore Diam x Spessore (in): 13.8

Rotore del freno posteriore Diam x Spessore (in): 13

Settimo rapporto di trasmissione (: 1): 0.68

Ottavo rapporto di trasmissione (: 1): 0,53

2018 New Porsche 911 Carrera S Cabriolet

Motore: cilindro Boxer 6 cilindri Twin-Turbocharged da 3,0 litri

Trasmissione: manuale a 7 velocità

Funzione Start-Start automatico del motore

Trasmissione con radiatore dell'olio

Trazione posteriore

3,09 assali

Radiatore dell'olio motore

175 amp alternatore

Batteria senza manutenzione da 95-Amp / Hr 450CCA

4299 # Gvwr 970 # Carico utile massimo

Ammortizzatori a pressione di gas

Barre antirollio anteriore e posteriore

Automatico con controllo di guida del conducente Sospensione adattiva

Servosterzo elettrico con rilevamento della velocità

16,9 Gal. Serbatoio di carburante

Scarico doppio in acciaio inossidabile con finitura lucida

Sospensione anteriore a sbalzo con molle elicoidali

Sospensione posteriore multi-link con molle elicoidali

Freni a disco a 4 ruote con ABS a 4 ruote, Dischi anteriori e posteriori ventilati, Assistente di frenata, Controllo tenuta in collina e Freno di stazionamento elettrico

Differenziale di slittamento limitato elettromeccanico

Nome veicolo: Porsche 911

Trasmissione: trazione posteriore

Classificazione EPA: auto Minicompact

Peso del freno di base (lbs): 3329

Tipo di motore: Twin Turbo Premium senza piombo H-6

Dislocamento: 3,0 L / 182

Sistema di alimentazione: iniezione diretta benzina

SAE Net Horsepower @ RPM: 420 @ 6500

SAE Net Torque @ RPM: 368 @ 1700

Trans Order Code: 487

Trans Type: 7

Trans Descrizione Cont. : Manuale w / OD

First Gear Ratio (: 1): 3.91

Secondo rapporto di trasmissione (: 1): 2.29

Terzo rapporto di trasmissione (: 1): 1.58

Fourth Gear Ratio (: 1): 1.18

Fifth Gear Ratio (: 1): 0.94

Sesto rapporto di trasmissione (: 1): 0,79

Reverse Ratio (: 1): 3.55

Rapporto di trasmissione finale dell'azionamento (: 1): 3.09

Amplificatori per avviamento a freddo @ 0 ° F (primario): 450

Capacità massima dell'alternatore (ampere): 175

Tipo di sospensione: anteriore: puntone

Tipo di sospensione - Posteriore: Multi-Link

Tipo di sospensione: anteriore (cont.): Puntone

Tipo di sospensione - Posteriore (Cont.): Multi-Link

Tipo di sterzo: pignone

Diametro di rotazione - Curb to Curb (36)

Sistema ABS per freni: 4 ruote

Disco - Fronte (Sì o): Sì

Disco - Posteriore (Sì o): Sì

Rotore del freno anteriore Diam x Spessore (in): 13.8

Rotore del freno posteriore Diam x Spessore (in): 13

Settimo rapporto di trasmissione (: 1): 0,62

2018 New Porsche 911 Carrera 4S Coupe

Motore: cilindro Boxer 6 cilindri Twin-Turbocharged da 3,0 litri

Trasmissione: manuale a 7 velocità

Funzione Start-Start automatico del motore

Trasmissione con radiatore dell'olio

Trazione integrale a tempo pieno

3,09 assali

Radiatore dell'olio motore

Batteria senza manutenzione da 80-Amp / Hr 450CCA

175 amp alternatore

4299 # Gvwr 1014 # Carico utile massimo

Ammortizzatori a pressione di gas

Barre antirollio anteriore e posteriore

Automatico con controllo di guida del conducente Sospensione adattiva

Servosterzo elettrico con rilevamento della velocità

17,9 Gal. Serbatoio di carburante

Scarico doppio in acciaio inossidabile con finitura lucida

Mozzi di bloccaggio permanenti

Sospensione anteriore a sbalzo con molle elicoidali

Sospensione posteriore multi-link con molle elicoidali

Freni a disco a 4 ruote con ABS a 4 ruote, Dischi anteriori e posteriori ventilati, Assistente di frenata, Controllo tenuta in collina e Freno di stazionamento elettrico

Differenziale di slittamento limitato elettromeccanico

Nome veicolo: Porsche 911

Stile corpo: coupé

Trasmissione: trazione integrale

Classificazione EPA: auto Minicompact

Peso del freno di base (lbs): 3285

Tipo di motore: Twin Turbo Premium senza piombo H-6

Dislocamento: 3,0 L / 182

Sistema di alimentazione: iniezione diretta benzina

SAE Net Horsepower @ RPM: 420 @ 6500

SAE Net Torque @ RPM: 368 @ 1700

Trans Order Code: 487

Trans Type: 7

Trans Descrizione Cont. : Manuale w / OD

First Gear Ratio (: 1): 3.91

Secondo rapporto di trasmissione (: 1): 2.29

Terzo rapporto di trasmissione (: 1): 1.58

Fourth Gear Ratio (: 1): 1.18

Fifth Gear Ratio (: 1): 0.94

Sesto rapporto di trasmissione (: 1): 0,79

Reverse Ratio (: 1): 3.55

Rapporto di trasmissione finale dell'azionamento (: 1): 3.09

Amplificatori per avviamento a freddo @ 0 ° F (primario): 450

Capacità massima dell'alternatore (ampere): 175

Tipo di sospensione: anteriore: puntone

Tipo di sospensione - Posteriore: Multi-Link

Tipo di sospensione: anteriore (cont.): Puntone

Tipo di sospensione - Posteriore (Cont.): Multi-Link

Tipo di sterzo: pignone

Diametro di rotazione - Curb to Curb (36)

Sistema ABS per freni: 4 ruote

Disco - Fronte (Sì o): Sì

Disco - Posteriore (Sì o): Sì

Rotore del freno anteriore Diam x Spessore (in): 13.8

Rotore del freno posteriore Diam x Spessore (in): 13

Settimo rapporto di trasmissione (: 1): 0,62

2018 New Porsche 718 Cayman

Tutto quello che ti aspetti da Porsche supera per sempre quello che ottieni. Maneggevolezza eccellente, materiali morbidi, design esotico e prestazioni entusiasmanti. Gli ingegneri Porsche altamente qualificati non mancano un colpo nel 2018. I nuovissimi modelli di fascia più alta si uniscono alla schiera di prestigio impeccabile. Guardate un po 'più da vicino e scoprite la Porsche 718 Cayman 2018 in un nuovo stile del corpo che apre una visione nuova di zecca per una vasta gamma di consumatori. L'esaltante potenza twin-turbo si innesta perfettamente con un potente motore elettrico per raggiungere la potenza di bruciare la pavimentazione su determinati modelli ibridi. Dopo più di cinque decenni di prestazioni rispettate e senza rivali, un modello di Porsche celebre riceve una serie di raffinatezze, alcune modifiche minori, oltre a presentare l'introduzione di tre nuove varianti del modello caricate con l'eccitazione di massimo livello. Abbassato, semplificato e con riduzione del peso, questo modello offre un'esperienza di guida nella sua forma più pura. Una nuova espressione esteriore si aggiunge alla tavolozza dei colori, due nuovi pacchetti interni sono presenti e nuovi temi cromatici bicolore per i sedili sono ora disponibili per il 2018. Alcuni modelli eliminano un folle aumento di potenza. Altri modelli Porsche ricevono piccoli miglioramenti. Significativamente significativo, i modelli 2018 selezionati vengono ora consegnati con un anno di visite programmate gratuite di manutenzione. Pochissimi veicoli non hanno rivali. Meno spicca in un campionato tutto loro. La fila del 2018 Porsche è tutto questo --- e altro ancora.

New 2018 Porsche 911 Turbo

Differenziale di bloccaggio posteriore automatico

Radiatore olio motore

Ammortizzatori pressurizzati a gas

Servosterzo elettrico con rilevamento della velocità

Scarico doppio in acciaio inossidabile con finitura cromata

Mozzi di bloccaggio permanenti

Full-Time Drive a trazione integrale

Barre antirollio anteriore e posteriore

Automatico w / Driver Control Ride Control Sospensione adattata Sport Tuned

Sospensioni posteriori multi-link con molle elicoidali

Trasmissione con radiatore dell'olio

Funzione Start-Start automatico del motore

Sospensione anteriore a sbalzo con molle elicoidali

Freni a disco a 4 ruote con ABS a 4 ruote, Dischi anteriori e posteriori ventilati, Assistente di frenata, Controllo tenuta in collina e Freno di stazionamento elettrico

Alternatore da 120 Amp

3.44 Rapporto dell'asse

Differenziale di slittamento limitato elettromeccanico

17,9 Gal. Serbatoio di carburante

Batteria esente da manutenzione di 95-Amp / Hr 520CCA

4431 # Gvwr 915 # Carico utile massimo

Motore: cilindro Boxer 6 cilindri 3,8 l Twin-Turbocharged

Trasmissione: 7-Speed Porsche Doppelkupplung (PDK) -inc: cambio a doppia frizione, tasto SPORT, modalità automatica o comandi di cambio manuale sul volante o selettore delle marce, arresto automatico e funzione di decelerazione per un consumo ridotto di carburante

2018 Porsche 718 Boxster

Maneggevolezza eccellente, materiali morbidi, design esotico e prestazioni entusiasmanti. Gli ingegneri Porsche altamente qualificati non mancano un colpo nel 2018. I nuovissimi modelli di fascia più alta si uniscono alla schiera di prestigio impeccabile. Guardate un po 'più da vicino e scoprite la Porsche 718 Boxster 2018 in un nuovissimo stile del corpo che apre una visione nuova di zecca per una vasta gamma di consumatori. L'esaltante potenza twin-turbo si innesta perfettamente con un potente motore elettrico per raggiungere la potenza di bruciare la pavimentazione su determinati modelli ibridi. Dopo più di cinque decenni di prestazioni rispettate e senza rivali, un modello di Porsche celebre riceve una serie di raffinatezze, alcune modifiche minori, oltre a presentare l'introduzione di tre nuove varianti del modello caricate con l'eccitazione di massimo livello. Abbassato, semplificato e con riduzione del peso, questo modello offre un'esperienza di guida nella sua forma più pura. Una nuova espressione esteriore si aggiunge alla tavolozza dei colori, due nuovi pacchetti interni sono presenti e nuovi temi cromatici bicolore per i sedili sono ora disponibili per il 2018. Alcuni modelli eliminano un folle aumento di potenza. Altri modelli Porsche ricevono piccoli miglioramenti. Significativamente significativo, i modelli 2018 selezionati vengono ora consegnati con un anno di visite programmate gratuite di manutenzione.

2018 Porsche 718 GTS

Gli ingegneri Porsche altamente qualificati non mancano un colpo nel 2018. I nuovissimi modelli di fascia più alta si uniscono alla schiera di prestigio impeccabile. Guardate un po 'più da vicino e scoprite la Porsche 718 GTS 2018 in un nuovissimo stile del corpo che apre una visione nuova di zecca per una vasta gamma di consumatori. L'esaltante potenza twin-turbo si innesta perfettamente con un potente motore elettrico per raggiungere la potenza di bruciare la pavimentazione su determinati modelli ibridi. Dopo più di cinque decenni di prestazioni rispettate e senza rivali, un modello di Porsche celebre riceve una serie di raffinatezze, alcune modifiche minori, oltre a presentare l'introduzione di tre nuove varianti del modello caricate con l'eccitazione di massimo livello. Abbassato, semplificato e con riduzione del peso, questo modello offre un'esperienza di guida nella sua forma più pura. Una nuova espressione esteriore si aggiunge alla tavolozza dei colori, due nuovi pacchetti interni sono presenti e nuovi temi cromatici bicolore per i sedili sono ora disponibili per il 2018. 

La stampa 3D consente a Porsche di creare parti oscure per auto d'epoca

La stampa 3D consente a Porsche di creare parti oscure per auto d'epoca

La stampa tridimensionale è pronta a rivoluzionare i processi di produzione e produzione. È anche un'ottima notizia per i proprietari di auto d'epoca che hanno bisogno di parti piuttosto oscure. Porsche Classic ha annunciato lunedì che ora ha la possibilità di stampare in 3D le parti che potrebbero non essere più disponibili.

I test sono iniziati con una leva di rilascio per la frizione della Porsche 959, un'auto che non è stata offerta dal 1993. La produzione di piccole quantità della parte sarebbe estremamente costosa per il marchio e richiederebbe il macchinario originale o le riproduzioni di le macchine e un processo delicato per produrre di nuovo la parte. Tuttavia, una stampante 3D capace di un processo di fusione laser selettivo ha prodotto la parte con facilità. Inoltre, il componente ha superato i severi test meccanici e di qualità Porsche con i colori volanti.

 

Porsche Classic, che attualmente produce una gamma di 52.000 pezzi per i proprietari, ha eseguito un test di pressione sulla leva di rilascio della frizione e non ha mostrato difetti interni con un carico superiore a 3 tonnellate. I test pratici hanno inoltre dimostrato che la parte è stata eseguita come previsto dagli standard di qualità OEM.

Il marchio ha ribadito che tutte le parti sono soggette ai requisiti di produzione originali come minimo, anche se le parti stampate in 3D spesso le hanno superate. È un punto di svolta per parti oscure che hanno abbandonato la produzione. Ad esempio, Porsche Classic ha fornito un'immagine della guarnizione del tappo del carburante del 959 prodotta con una stampante 3D.